Sicilia Futura: bandi per corsi di alta formazione professionale

  • 12/10/2013
  • La Sicilia punta sull'alta formazione: sono oltre quindici i milioni di euro stanziati da Sicilia Futura per investimenti nell'alta formazione, nell'innovazione e nella ricerca tecnico-scientifica. L'obiettivo è la formazione di giovani professionisti, capaci di confrontarsi con l'attuale mercato del lavoro internazionale. Sono previste borse di studio per corsi di alta formazione post laurea offerti da Università italiane e straniere. Per partecipare al bando occorre essere residente in Sicilia da almeno un anno, non avere un'età superiore ai 35 anni, avere conseguito un diploma di laurea magistrale, specialistica o di vecchio ordinamento con un voto non inferiore ai 105/110, una conoscenza della lingua inglese (livello PET o B1) e una buona conoscenza dell'informatica.
    I contributi potranno essere erogati sia a giovani che già frequentano corsi di alta formazione, sia a chi intende presentare la propria domanda a un corso non ancora partito (dovrà comunque concludersi entro il 30 aprile 2015). L'istituzione dove si svolge il corso deve essere censita dal database Miur, se italiana, e dal Network Enic-Naric, se straniera. L'importo massimo della borsa di studio è di 50mila euro e copre i costi di iscrizione al corso; garantita anche la copertura dei costi di viaggio annuale (dal luogo di residenza) fino a un massimo di 500 euro se in Europa e mille euro se in uno stato Extraeuropeo e le spese di studio e soggiorno, pari a 1500. Per inoltrare la propria richiesta occorre iscriversi online dal sito www.siciliafuturo.it
    Scritto da Bruno de Santis

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.