Privacy Officer: chi è e come diventarlo!

  • 11/10/2013
  • In un mondo dove la tecnologia regna sovrana e siamo 'spiati' in ogni nostro passo, il tema della privacy diventa di fondamentale importanza anche dal punto di vista lavorativo. Tra le professioni emergenti, infatti, ci sono quelle che potrebbero nascere dall'approvazione del nuovo Regolamento Europeo in tema di privacy : una normativa che prevede, oltre che per Enti pubblici, anche per le aziende con oltre 250 dipendenti la presenza di un responsabile della protezione dei dati. Così anche in Italia nei prossimi anni potrebbe crearsi un mercato dedicato proprio ai Privacy Officer, cioè un professionista che si occupa nell'azienda di tutto ciò che concerne la protezione dei dati.
    Il Privacy Officer ha competenze giuridiche ed informatiche ed è deputato ad osservare, valutare, organizzare e proteggere i dati personali; requisito fondamentale per svolgere al meglio tale mestiere è essere sempre aggiornato su tutte le ultime novità legislative in materia di privacy. Ma come intraprendere tale strada professionale' Per diventare Privacy Officer occorre seguire uno dei corsi di specializzazione promossi dalla Federprivacy: il prossimo è in programma in Piemonte dal 4 al 9 novembre presso il Ksmos ADR. Si tratta di una professione che è destinata ad avere un boom consistente nei prossimi anni: per avere maggiori informazioni si può consultare il sito web dell'associazione Federprivacy (www.federprivacy.it).
    Scritto da Bruno de Santis

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.