Petti Pomodoro, nuovo stabilimento: assunzioni in Italia

  • 22/07/2019
  • Petti Pomodoro ha in programma nuove assunzioni in Italia: tutto nasce dal nuovo stabilimento che l’azienda aprirà in Toscana, a Venturina Terme, in provincia di Livorno. La nuova fabbrica di Petti Pomodoro porterà a numerose offerte di lavoro, come annunciato dall’amministratore delegato Pasquale Petti: si prevedono circa 500 nuove assunzioni, con le nuove risorse che andranno ad aggiungersi ai quattrocento dipendenti tra fissi e stagionali attualmente impiegati nello stabilimento attivo in Toscana.
    La storia azienda, fondata nel 1925, ha la sede centrale in Campania (Nocera Superiore) e conta 250 dipendenti fissi. Al momento non si hanno notizie su quali saranno le offerte di lavoro e le figure professionali coinvolte per le assunzioni relative al nuovo stabilimento toscano di Petti Pomodoro. Ad ogni modo non è difficile ipotizzare che gran parte degli inserimenti della fabbrica riguarderanno operai e addetti alla lavorazione dei pomodori; possibile che le offerte riguarderanno sia giovani, anche alla prima esperienza, che figure più esperte. Chi fosse interessato alle offerte di lavoro Petti Pomodoro può inviare il proprio curriculum agli indirizzi disponibili su http://www.ilpomodoropetti.com/it/contatti.html


    Redazione giornalistica
    Impiego24.it
    Riproduzione riservata

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.