Lavorare o studiare all'estero con EduExpo

  • 11/10/2013
  • Fare un'esperienza all'estero, sia per studio che per lavoro, è un arricchimento del proprio bagaglio culturale e anche una possibilità in più per entrare nel mercato del lavoro: in aiuto degli studenti universitari che vogliono trovare la propria strada fuori dall'Italia arriva EduExpo, salone internazionale di orientamento. La manifestazione permette ai partecipanti di pianificare la propria partenza attraverso seminari incentrati proprio sulle opportunità di formazione fuori dall'Italia. Inoltre si potranno incontrare i responsabili degli uffici di ammissione di università straniere e i rappresentanti di agenzie governative e consulenza: così i giovani potranno reperire tutte le informazioni utili per progettare la propria esperienza lontano da casa. Nel corso della manifestazione ci si soffermerà anche su dettagli pratici come: destinazioni, sistemazioni, visti, assicurazioni, modalità di richiesta di una borsa di studio, come trovare uno stage o un lavoro.
    In Italia gli appuntamenti con EduExpo sono due: a Milano, il 22 ottobre, presso il Palazzo delle Stelline in corso Magenta; a Roma, il 24 ottobre, al Centro Congressi Cavour di via Cavour. Altri due appuntamenti sono in programma in Spagna: il 28 ottobre a Barcellona e il 30 a Madrid. Per partecipare bisogna iscriversi sul sito www.edufindme.com: la registrazione apre le porta a tutta una serie di servizi per cercare i programmi internazionali più consoni alle proprie aspettative. Inoltre chi partecipa ad EduExpo potrà consultare un'applicazione dove ci saranno le ultime notizie su espositori, seminari, borse di studio, programmi all'estero e molto altro ancora.
    Scritto da Bruno de Santis

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.