Decreto lavoro, 1,5 miliardi di euro per stage retribuiti e bonus assunzioni

  • 18/07/2013
  • E' stato approvato dal Consiglio dei ministri il decreto lavoro 2013, il quale si prospetta di rilanciare l'occupazione con uno stanziamento di 1 miliardo di Euro per le assunzioni al Sud Italia, per un totale di circa 1,5 miliardi tra fondi europei e risorse nazionali. I soldi per rilanciare l'occupazione nel mezzogiorno provengono dai fondi strutturali europei per il periodo 2007 ' 2013, mentre il denaro stanziato per il resto d'Italia proviene da finanziamenti nazionali. Nel decreto del lavoro si prospetta anche un incentivo per i datori di lavoro che potrà arrivare fino ad un massimo di 650 euro al mese per ogni lavoratore assunto con contratto di lavoro a tempo indeterminato per i giovani tra i 18 e 29 anni. E ancora borse di tirocinio sempre per quei giovani del Sud che non sono impiegati, non partecipano a corsi di formazione e che non stanno attualmente studiando, sempre tra i 18 e 29 anni, introdotte grazie agli stanziamenti dell'anticipo della garanzia giovani, i fondi europei. Anche nelle pubbliche amministrazioni ci sono investimenti, un fondo di 2 milioni è stato istituito per gli stage ma solo per personale qualificato. All'incirca saranno 170.000 i giovani coinvolti in questo decreto lavoro. Nel mezzogiorno i grandi interventi punteranno a incentivare il lavoro a tempo indeterminato, ad incentivare l'auto-imprenditorialità oltre ai tirocini e al contrasto della povertà. Saranno introdotte anche leggi apposite per tutelare il alvoro degli extracomunitari e agevolazioni per aiutare gli over 50 senza impiego che siano disoccupati da oltre 12 mesi. Con questo decreto si spera che si potrà beneficiare di circa 80.000 posti di lavoro al Sud tra il 2013 ed il 2014. Inoltre dovrebbe incrementare il PIL del +0,2% per il 2014, e addirittura del +0,4% per il 2015.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.