Concorso pubblico per l’Esercito

  • 24/03/2020
  • Aperto il bando Esercito Italiano 2020 per la copertura di 93 posti per Ufficiali in servizio permanente nei ruoli speciali delle Armi di fanteria, cavalleria, artiglieria, genio, trasmissioni e trasporto e materiali, del Corpo Sanitario e del Corpo di Commissariato. Il bando per Ufficiali è rivolto a diplomati. Per partecipare al concorso Esercito c’è tempo fino al 19 Aprile 2020.
    Posti disponibili:
    – n.46 Sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale delle Armi di fanteria, cavalleria, artiglieria, genio, trasmissioni dell’Esercito;
    – n.12 Sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale dell’Arma dei trasporti e materiali dell’Esercito;
    – n.5 Sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo sanitario dell’esercito;
    – n.30 Sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di Commissariato dell’esercito.
    Requisiti generali:
    – cittadinanza italiana;
    – non aver superato i limiti di età indicati nel bando;
    – diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale che consenta l’iscrizione ai corsi universitari, ovvero titolo di studio quadriennale integrato dal corso annuale previsto per l’ammissione ai corsi universitari;
    – godimento dei diritti civili e politici;
    – non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, licenziati da un impiego pubblico a seguito di procedimento disciplinare o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento volontario nelle Forze Armate o di Polizia, per motivi disciplinari o di inattitudine alla vita militare (eccetto che per non idoneità psico fisica);
    – assenza di condanne per delitti non colposi e di imputazioni in atto in procedimenti penali per delitti non colposi;
    – non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
    – essere incensurati;
    – non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
    – idoneità psico fisica e attitudinale;
    – non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
    – non aver riportato sanzioni disciplinari di stato nel quinquennio antecedente alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso.
    Per conoscere i requisiti generici e leggere il bando: https://www.difesa.it.


    Redazione giornalistica
    Impiego24.it
    Riproduzione riservata

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.