Concorsi , posti per aiuto bibliotecario

  • 20/02/2019
  • Concorsi in Lombardia con il Comune di Caponago che ha dato il via alla selezione pubblica per l’assunzione a tempo pieno di un Istruttore Amministrativo – Aiuto Bibliotecario. In scadenza l’11 marzo, il bando è rivolto a chi possiede questi requisiti: cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando; 18 anni compiuti alla data di scadenza del presente bando; idoneità fisica all’impiego e quindi alle mansioni proprie del profilo professionale da rivestire; diploma di maturità (quinquennio o riconosciuto equipollente per disposizione di legge); godimento dei diritti civili e politici, i candidati degli stati membri dell’Unione Europea devono dichiarare il godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o provenienza, nonché di avere adeguata conoscenza della lingua italiana; non aver riportato provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale; godimento del diritto di elettorato politico attivo, in Italia o nello stato di appartenenza; non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione; posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985; conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese; patente di guida categoria B in corso di validità e disponibilità a guidare i mezzi dell’Ente; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, non essere stati destituiti o dispensati da altro impiego pubblico, non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego per aver conseguito l’impiego con documento falso o nullo e non essere stati dichiarati interdetti o sottoposti a misure tali che escludano dalla nomina agli impieghi presso enti pubblici oppure non essere stati licenziati ai sensi delle normative vigenti in materia disciplinare.
    Questi gli argomenti delle tre prove di esame: nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo e agli atti amministrativi; ordinamento degli Enti Locali; legislazione in materia di trattamento dei dati personali; disciplina dei contratti nella Pubblica Amministrazione; normativa in materia di Anticorruzione e Trasparenza; norme generali in materia di pubblico impiego, con particolare riguardo ai processi di riforma nonché alle responsabilità, doveri, diritti, codice di comportamento e sanzioni disciplinari; nozioni di diritto penale con riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione; normativa statale in materia di beni culturali e diritti d’autore; normativa in materia di funzioni, organizzazione e competenze degli enti locali nell’ambito della cultura; legislazione regionale in materia di biblioteche e sistemi bibliotecari; gestione informatica del prestito; elementi di biblioteconomia, bibliografia, classificazione, soggettazione e descrizione; verifica di una adeguata conoscenza della lingua inglese e delle conoscenze informatiche. Altre informazioni su www.comune.caponago.mb.it.

    Redazione giornalistica
    Impiego24.it
    Riproduzione riservata

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.