Comune, 35 posti nella scuola materna

  • 08/10/2019
  • Il Comune di Torino ha bandito un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 35 Istruttori Pedagogici – profilo specifico di Insegnante di Scuola Materna – Categoria C, posizione economica C1.
    In scadenza il prossimo 28 ottobre, il bando è rivolto a candidati in regola con i seguenti requisiti: cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’UE. Sono ammessi anche i candidati non aventi la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea, ma risultanti titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, in quanto familiari di cittadine/i italiane/i o di uno Stato membro dell’Unione Europea e anche le/i candidate/i cittadine/i di Paesi Terzi titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o status di rifugiata/o o status di protezione sussidiaria; età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva; non essere stati destituiti o dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento e non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale; non aver riportato condanne penali e di non aver procedimenti penali pendenti (o le eventuali condanne riportate o gli eventuali carichi pendenti in Italia e/o all’estero); possesso di uno dei seguenti titoli di studio:diploma di Laurea in Scienze della Formazione Primaria, indirizzo di insegnante scuola materna che costituisce titolo abilitante di accesso (Legge 53/2003 art. 5, comma d e D.L. 153/2008 convertito con L. 169/08), oppure Laurea Magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria; diploma triennale o quinquennale sperimentale di scuola magistrale, o diploma quadriennale o quinquennale sperimentale di Istituto Magistrale, purché conseguiti entro l’anno scolastico 2001/02. I diplomi sperimentali devono essere titoli riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca come idonei all’insegnamento nelle scuole dell’infanzia. Sono esclusi, ai sensi del Decreto MIUR Protocollo n. 0000105 del 23/02/2016, i candidati in possesso del titolo di diploma di sperimentazione ad indirizzo linguistico di cui alla Circolare Ministeriale 11 febbraio 1991, n. 27. Prevista una selezione per titoli ed esami: bando su www.comune.torino.it.


    Redazione giornalistica
    Impiego24.it
    Riproduzione riservata

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.