Assunzioni per agenti: i dettagli

  • 15/05/2019
  • Assunzioni per agenti in Toscana: il Comune di Cecina (Livorno) ha indetto un concorso per la formazione di una graduatoria destinata all’inserimento di istruttori agenti di Polizica Municipale con contratti a tempo determinato.
    Per poter accedere alla selezione occorre possedere i seguenti requisiti: cittadinanza italiana o cittadinanza di stati appartenenti all’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando; età non inferiore agli anni diciotto; godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o di provenienza; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo per i candidati in possesso della cittadinanza italiana; non essere stati destituiti, dispensati o comunque licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure dichiarati decaduti dal pubblico impiego; non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, per la loro particolare gravità, l’instaurarsi di un rapporto di pubblico impiego; non avere subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stati sottoposti a misura di prevenzione, non essere stati espulsi dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici; idoneità fisica alle mansioni relative al posto messo a concorso; per i cittadini italiani di sesso maschile nati fino al 1985, essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari; diploma di scuola media superiore conseguito previo superamento corso di studi di durata quinquennale; esperienza professionale nel profilo di “istruttore agente di polizia municipale” o equivalente per almeno un anno, anche non continuativo; possesso delle patenti di guida di categoria A1 e di categoria B, entrambe senza limitazioni, ad eccezione del codice 01 (obbligo di lenti); acutezza visiva uguale o superiore a complessivi 16/10, con almeno 7/10 nell’occhio peggiore, raggiungibile anche con correzione; visus naturale uguale o superiore a complessivi 7/10, con almeno 2/10 nell’occhio peggiore; normalità del senso cromatico, luminoso e del campo visivo; funzione uditiva normale, senza ausilio di protesi, su base di esame audiometrico tonale-liminare eseguito in cabina silente; non trovarsi nelle condizioni di disabilità di cui all’art. 1 della Legge 68/99 e s.m.i. I dettagli sono disponibili su www.comune.cecina.li.it.

    Redazione giornalistica
    Impiego24.it
    Riproduzione riservata

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.