Amministrativi, concorso: stipendio da 1.600 euro

  • 06/12/2018
  • Stipendio da 1.600 euro per il posto da istruttore con funzione amministrative messo a concorso dal Comune di Cesano Maderno (Monza Brianza) in Lombardia. In scadenza il prossimo 31 dicembre, il bando è rivolto a diplomati in possesso anche dei seguenti requisiti: età non inferiore ad anni 18 e non superiore ai limiti massimi previsti per il pensionamento; cittadinanza italiana oppure di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando; godimento dei diritti civili e politici; idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni da svolgere; patente di guida categoria B in corso di validità; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; non aver riportato condanne penali, anche con sentenza non passata in giudicato, provvedimenti definitivi del Tribunale, condanne o provvedimenti di cui alla Legge 27 marzo 2001, n. 97 per i reati previsti nel Capo I del Titolo II del Libro II del Codice Penale, ai sensi dell’art. 35-bis del D.Lgs. n. 165/2001 o in generale che possano impedire l’instaurarsi del rapporto di impiego secondo le normative vigenti; non aver procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione. Ai sensi della Legge n. 475/1999, la sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale (c.d. patteggiamento) è equiparata a condanna; non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione oppure non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego oppure non essere stati dispensati per persistente insufficiente rendimento.
    La selezione, tre prove di esame, sarà incentrata su questi argomenti: ordinamento degli enti locali; disciplina del pubblico impiego (D.Lgs 165/2001 e CCNL Funzioni Locali vigenti); codice di comportamento dei dipendenti pubblici; nozioni in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso agli atti amministrativi; codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture; disposizioni in materia di documentazione amministrativa (DPR 445/2000 e smi); codice dell’amministrazione digitale (D.Lgs 82/2005); nozioni di diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione; nozioni sulla riservatezza e protezione dei dati personali; elementi in materia di trasparenza e di prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione (L. 190/2012 e D.Lgs. 33/2013); elementi normativi in materia di servizi demografici degli enti locali; accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse; accertamento della conoscenza di almeno una lingua straniera a scelta fra inglese e francese. Bando integrale su www.comune.cesano-maderno.mb.it.

    Redazione giornalistica
    Impiego24.it
    Riproduzione riservata

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.