20 Posti di lavoro grazie alla piattaforma portuale

  • 07/12/2017
  • Posti di lavoro in Liguria grazie alla piattaforma portuale di Vado Ligure. Il gruppo Apm Terminals, che gestisce la piattaforma, si è impegnata ad assumere venti persone tra quelle che parteciperanno al bando di formazione gratuita organizzazione dalla Regione Liguria attraverso Is.for.coop e ai finanziamenti per la Blue Economy.
    Si tratta di un percorso formativo per “operatore polivalente di terminal portuale“, cioè del personale che si occupa del carico/scarico, trasporto e stivaggio di container e merce varia all’interno del porto e nei magazzini. Il corso è destinato a 40 disoccupati con qualifica triennale, diploma di maturità o laurea. Il percorso formativo durerà 600 ore con 180 destinate ad uno stage. Di questi 40 partecipanti almeno 20 saranno assunti dalla Apm Terminals presso la Piattaforma di Vado.
    Per entrare a far parte del percorso formativo occorre sostenere le seguenti prove di selezione: Test psicoattitudinale; Colloquio individuale motivazionale; visita medica di idoneità alla professione. Al colloquio accederanno i primi 100 classificati, poi dopo il colloquio sarà stilata la graduatoria di chi sarà sottoposto a visita medica. Per candidarsi c’è tempo fino al 12 gennaio utilizzando il modulo disponibile su www.formazionelavoro.regione.liguria.it e presentando la domanda presso la sede Is.For.Coop – Via Baracca 1 R – Savona.



    Redazione giornalistica
    Impiego24.it
    Riproduzione riservata

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.