17 Posti a tempo indeterminato nell'area ammnistrativa

  • 04/08/2017
  • A Modena arrivano numerose opportunità di lavoro a tempo indeterminato: sono stati, infatti, pubblicati i bandi per l’assunzione di 17 nuovi posti di lavoro nel profilo di Istruttore Amministrativo, Categoria C. Gli inserimenti saranno sia presso il Comune di Modena che presso gli altri comuni che aderiscono all’Unione Terre di Castelli.
    Questi tutti i posti a disposizione: 8 al Comune di Modena, con la riserva di quattro posti per personale interno e due per gli appartenenti alle categorie di cui all’art. 1 comma 1 legge n. 68\1999 e con applicazione della riserva ai militari di cui agli artt. 678 comma 9 e 1014, comma 1 del decreto legislativo n. 66/2010; 6 all’Unione Terre di Castelli e singoli comuni aderenti, con riserva di un posto ai militari di cui agli artt. 678 comma 9 e 1014, comma 1 del decreto legislativo n. 66/2010; 2 al Comune di San Cesario sul Panaro; 1 al Comune di Castelfranco Emilia.
    Per poter partecipare ai concorsi occorre possedere i seguenti requisiti: diploma di maturità; cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o trovarsi nelle condizioni previste dall’art. 38 comma 1 e 3 bis del d.lgs 165/2001; età minima 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo; iscrizione nelle liste elettorali oppure, per coloro che non sono cittadini italiani, godimento dei diritti politici negli Stati di appartenenza o di provenienza; idoneità fisica a svolgere le mansioni previste per il posto; posizione regolare nei confronti del servizio di leva; non aver riportato condanne penali e avere procedimenti penali pendenti, che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione; non essere stati destituiti, oppure dispensati o licenziati dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento, o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro ovvero di progressione di carriera; non essere stati licenziati dal Comune di Modena per non superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione da meno di cinque anni, e coloro che siano stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare. I bandi sono disponibili su http://www.comune.modena.it/il-comune/bandi-di-concorso/bandi-e-avvisi-di-selezione.


    Redazione giornalistica
    Impiego 24.it
    Riproduzione riservata

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.